Articoli

KravMaghella intervista Il DTN Giacomo Taddei

Ma voi sapete tutto di lui? Non vi siete mai fatti alcune domande per curiosità? Inutile dirvi che si, me le sono fatta anche io e molte. Qui ve le svelo……con una bella intervista.

B: Tutti noi allievi e anche chi non lo è, sappiamo che sei cintura nera 3° Dan FEKM-RD di Krav Maga. Lo sappiamo guardandoti in divisa e dalle biografie che si trovano sul tuo sito, in internet ecc. Ma io e forse anche gli altri vogliamo saperne di più……vogliamo sapere come ci sei arrivato.

B: Cosa ti ha avvicinato alle arti marziali e non per esempio al calcio, basket come di solito i bambini fanno?

G: No no a dire la verità ho iniziato con il tennis……avevo 7 anni mi sembra, il mio babbo era appassionato e giocava. Mi iscrisse al corso estivo, ma dopo un mese entrai in casa e tirai la racchetta per terra, urlando che non ci sarei più andato…non c’era feeling tra me e il maestro. Poi seguii un amico di scuola e feci un anno di basket. Ma non era il mio nemmeno quello. Le palle non fanno per me…

PER LEGGERA L’INTERVISTA COMPLETA www.kravmaghella.com

KravMaghella Blog al femminile

La malattia è iniziata circa 3 anni fa, ad un livello che ormai il dottore non poteva far altro che dire “Signori, non c’è più niente da fare”. Mi circolava in corpo da 2 anni la maledetta, silenziosa e curiosa. Finché un bel giorno, fatta la mia prima lezione di Krav Maga, capii che la cura era iscrivermi al corso in AKMM. Da quel momento non ho mai smesso. Alla Kravite non c’è cura, se doveste mai trovarla, sappiate che non la voglio. L’unica cosa da fare è semplicemente stargli dietro, sentirla scorrere dentro, allenarsi, e divertirsi nell’apprenderla. Tutti noi abbiamo una passione e io ho trovato la mia, il Krav Maga. Dall’inizio ho seguito il percorso cinture e con i giusti tempi sono arrivata a metà del percorso, alla cintura verde. Si sa che ogni malattia ha degli stadi di avanzamento. Ogni stadio è una conquista, una soddisfazione dopo molte fatiche. Con il Krav Maga ho superato paure e paletti che mi avrei creduto, rendendomi la persona forte che sono oggi.

KravMaghella vi racconterà dall’inizio questa malattia, con storie e curiosità di quello che vivo con il Krav Maga. Vi parlerò delle mie esperienze e di quelle degli altri. Si tratteranno vari argomenti ma sempre legati alla Kravite. Nessuno lo hai mai fatto finora e vorrei provarci io, con la speranza di raggiungere un sacco di persone, soprattutto donne perché c’è molto da imparare per se stesse e per gli altri.

Mettetevi al primo posto e ammalatevi di ciò che vi piace.

KravMaghella

www.kravmaghella.com
www.facebook.com/KravMaghella/

Presentazione Protocollo di Intesa

Finalmente ce l abbiamo fatta! Ecco il video che vi spiegherà il protocollo di intesa che abbiamo creato.

Guardatelo e condividetelo il più possibile.
Oltre AIKM-RD, IKMF e KMG, siamo felici che è entrata a far parte anche KMI Gabi Noah.

Summer Camp 2017

Summer Camp 2017
Organizzato dall’ Associazione Italiana Krav Maga-Richard Douieb e Herbalife Nutrition.
Lo stage sarà tenuto da Giacomo Taddei, rappresentante per l’Italia della Federazione Europea di Krav Maga-Richard Douieb, DTN dell’ Associazione Italiana Krav Maga-Richard Douieb, cintura nera 3• Dan FEKM-RD
Coadiuvato da:
Saverio Grossi, CTN dell’ Associazione Italiana Krav Maga-Richard Douieb, cintura nera 2• Dan FEKM-RD
Paolo Stefano, responsabile AIKM-RD Milano, cintura nera 1• Dan FEKM-RD
Manuel Ostuni, responsabile AIKM-RD Milano, cintura nera 1• Dan FEKM-RD
Francesco Fuccio, responsabile AIKM-RD Lucca, cintura nera 1• Dan FEKM-RD
Durante lo stage interverrà Marco Micheletti, Executive President Team Herbalife, per parlare del mondo Herbalife.

Orari:
Sabato 9.30/10.00 registrazione
10.00-13.00 stage
13.00-13.30 pausa pranzo con buffet organizzato da Herbalife
13.30-19.00 stage
21.00 cena
Domenica 10.00 inizio esami

Luogo:
Impianto sportivo Labronica Basket, via Pera 20 – Livorno.

Info: 340 7573100 aikm.rd@gmail.com ww.associazioneitalianakravmaga.com

Pagina evento: https://www.facebook.com/events/1856513098007616/

Summer Camp 2016

 

Summer Camp 2016

SUMMER CAMP 2016

Sabato 11: 10.00-15.00 STAGE
(mezz’ora di pausa pranzo) 

15.30-20.00: Esami di cintura e istruttore 

21.00: cena
Domenica 12: 10.00-15.30 STAGE
(mezz’ora di pausa pranzo)
PREZZI:
2 giorni affiliato FEKM/AIKM: 60.00€
1 giorno affiliato FEKM/AIKM: 50.00€
2 giorni non affiliato: 70.00€
1 giorno non affiliato: 60.00€

Gli esami sono accessibili solo a chi partecipa
 allo stage del Sabato

PERCHE’ PARTECIPARE AL WINTER CAMP AIKM-RD?
Per migliorare e approfondire il programma tecnico FEKM-RD, dalla cintura gialla alla cintura nera.
Perché lo stage è valido per iniziare il corso istruttori riconosciuto dalla Federazione Europea di Krav Maga-Richard Douieb
Perché ognuno lavorerà sulla propria cintura per 10 ore, seguiti da istruttori diplomati da Richard Douieb
Perché sarete certi di conoscere il Krav-Maga originale

Lo Stage è aperto a tutti coloro che sono interessati a conoscere il Krav-Maga targato FEKM-RD. Praticanti e non di arti marziali, sport da combattimento, o provenienti da altre federazioni di Krav-Maga.

WWW.ASSOCIAZIONEITALIANAKRAVMAGA.COM
aikm.rd@gmail.com +39 340 7573100

Stage a Verona

Sabato 16 – Domenica 17  Maggio

Stage è aperto a chiunque voglia conoscere il Krav-Maga di Richard Douieb

Lo stage sarà diretto da Giacomo Taddei, allievo diretto di Richard Douieb e cintura nera 3° Dan della FEKM-RD.

Per informazioni: Mauro Bordignon 338 3241743    maurett.krav@gmail.com

Stage difese da minaccia da pistola

Sabato 9 Maggio

Ricordiamo che lo stage è aperto a chiunque voglia capire come difendersi da una minaccia da una persona armata di pistola.

Lo stage sarà diretto da Giacomo Taddei, allievo diretto di Richard Douieb e cintura nera 3° Dan della FEKM-RD.

Lo stage si svolgerà presso la palestra “Hejo Dojo” in Via Salmi, 1 a Livorno dalle ore 14-00 alle ore 17-30

Per informazioni: Tel 340.7573100 oppure aikm.rd@gmail.com

 

Stage perfezionamento cintura arancio/verde

 

Diretto da Giacomo Taddei
Rappresentante per l’Italia della Federazione Europea di Krav Maga-Richard Douieb
Allievo diretto di Richard Douieb dal 2001
Direttore Tecnico Nazionale dell’AIKM-RD

Cintura Nera 3° Dan Krav-Maga FEKM-RD
Cintura Nera 4° Dan di Ju Jitsu

Lo stage si terrà presso l’HEJO DOJO Livorno, via Salmi 1 – Livorno
Info: 340 7573100  aikm.rd@gmail.com

“La mia vita a stretto contatto con il Krav Maga”

Il Krav-Maga in ebraico significa “combattimento corpo a corpo” ed e’ un sistema di difesa personale israeliano, creato da Emrich (Imi) Lichtenfeld (esperto boxeur e lottatore) verso la metà degli anni 40. Il tutto si basa su alcuni semplici principi: semplicità, efficacia, istintività, movimenti naturali del corpo e nessuna regola. Nasce come addestramento militare, ma viene adattato ai civili verso metà anni 60, con un programma tecnico preciso, per far sì che tutti, uomini, donne, di qualsiasi corporatura o età, potessero imparare a difendersi in diverse circostanze.

Il Krav-Maga si suddivide in due fasi: la difesa personale dove si studiano le tecniche per consentire di difendersi dagli attacchi a mano nuda, contro armi bianche e da fuoco e il combattimento corpo a corpo dove si impara in modo rapido ed efficace la neutralizzazione di un aggressore. E’ molto adatto alle donne, perché non si sfrutta la forza, ma movimenti naturali del corpo, ad esempio colpi alla gola, agli occhi e sempre ai genitali, questa è una delle cose basilari del sistema, colpire nelle zone “deboli” del corpo. Altro punto importante è la fase del combattimento, per far sì che la persona sia allenata mentalmente a colpire un aggressore e ad essere colpiti, così evitando che il cervello si blocchi nel caso che si riceva uno o più colpi.

Abbiamo incontrato Giacomo Taddei che ha fatto del Krav Maga una filosofia di vita.

Giacomo come ti sei avvicinato a questa disciplina?
“Pratico Krav-Maga dal 1998, dal 2004 sono responsabile per l’Italia della Federazione Europea di Krav-Maga e direttore tecnico nazionale dell’Associazione italiana Krav-Maga. Ho il diploma di maestro di Krav-Maga rilasciatomi da Douieb e sono cintura nera 3° Dan di Krav-Maga Fekm-Rd. Pratico arti marziali dal 1987 e insegno a tempo pieno Krav-Maga. Sono cintura nera 4° dan di Ju Jitsu, e dal 1988 al 2002 ho vinto 29 gare tra nazionali e internazionale nel Ju Jitsu, nella Kick Jitsu e nella Kick Boxing. Inoltre ho partecipato a 3 campionati del mondo di ju jitsu (due a Orlando in Florida e uno in Italia) vincendone uno nel 2002. Sono stato ai vertici del Ju Jitsu nazionale e internazionale per 15 anni.
Ora insegno all’Hejo Dojo in via Salmi 1 al Picchianti”.

Come si svolge una lezione?
“Si parte con 30 minuti di riscaldamento intenso (resistenza, flessioni, addominali, velocità) per poi passare a 30 minuti di combattimento o lavoro con i pao (colpitori). Dopo, un’altra mezz’ora di tecniche, ognuno è diviso a gruppi a seconda della propria cintura. Infine stretching finale”.

Chi frequenta i corsi?
“AI miei corsi partecipano, uomini e donne di tutte le età, ragazzi (dai 14 anni in poi), oltre che militari, poliziotti, provenienti dai reparti speciali. Collaboro con l’Accademia militare Navale di Livorno ed ho tenuto corsi all’interno della base Nato di Camp Darby per 2 anni, e per 5 anni consecutivi al reparto operativo delle GdF di Trieste”.

Come lo insegni il Krav-Maga?
“Seguo la linea diretta del Krav-Maga, quello insegnato da Imi. Non mescolo con altre discipline perché il mio scopo è quello di far conoscere ed insegnare il Krav-maga attraverso la versione più fedele, conservando lo spirito, la logica e le tecniche da lui create, anche perché le tecniche sono state studiate e create per far si che siano affacci al 100%. Piuttosto che promuovere l’approccio aggressivo del Krav-Maga, promuovo il sistema come inizialmente era insegnato; come “Arte Marziale”, in questo modo gli studenti imparano questo il sistema con la mentalità giusta, quella della difesa personale”.

Hai una persona da ringraziare se sei arrivato fin qui?
“Tutto questo è grazie agli insegnamenti del mio Maestro, Richard Douieb, di cui sono allievo diretto dal 2002 e rappresento in Italia dal 2004. Douieb, nato a Gerusalemme, è stato allievo diretto di Imi per 24 anni, è cintura nera 5° Dan di Krav-Maga, è il pioniere del Krav-maga in Europa. Fu incaricato da Imi a rappresentare in Europa dal 1987, ed è il presidente della Federazione Europea di Krav-Maga, che ad oggi è la più grande al mondo, conta oltre i 15.500 iscritti”.

Da Qui Livorno 20.11-2014